Contratti di prestazione occasionale

La legge 21 giugno 2017, n. 96 ha introdotto il nuovo “contratto di prestazione occasionale“.

Si tratta di una nuova fattispecie contrattuale che intende disciplinare le prestazioni di lavoro saltuarie ed occasionali che in precedenza rientravano nel lavoro accessorio (cd. voucher o buoni lavoro). Pur trattandosi di un strumento contrattuale molto simile al lavoro accessorio (voucher), si distingue da quest’ultimo per una serie di limitazioni che restringono fortemente il campo di applicazione della relativa disciplina.

Nella sintesi sono fornite tutte le nuove regole in vigore.