PAC e PSR: domande prorogate al 15 giugno

Il Comitato di Gestione dei pagamenti diretti, riunitosi a Bruxelles la scorsa settimana, ha prorogato il termine di presentazione della domanda unica Pac e quella relativa al PSR 2018 al prossimo 15 giugno.

Lo slittamento della scadenza per la compilazione delle domande arriva dopo essere stata sollecitato dell’Italia e da altri paesi. Ha lo scopo di dare più tempo alle aziende agricole per le scelte colturali e l’inserimento dei dati nei sistemi degli Organismi pagatori. Inoltre si è tenuto conto del ritardo con cui sono state recepite le novità apportate dal Regolamento “Omnibus” su accesso alla riserva, agricoltore attivo e premio giovani. Si attende, comunque, un decreto di applicazione.

La Giunta Regionale, da canto suo, martedì 8 maggio, approverà una delibera per prorogare al 15 giugno 2018 la scadenza dei termini di presentazione della domanda di conferma degli impegni pluriennali assunti nella attuale programmazione del PSR e nelle precedenti programmazioni, nonché dei termini di presentazione delle domande di aiuto sul bando approvato con la deliberazione n. 396/2018.

Ricordiamo agli agricoltori che non cambia la data del 15 maggio per il titolo di possesso dei terreni in conduzione e che è necessario chiudere i piani colturali quanto prima.

LE API

SENTINELLE AMBIENTALI DEL NOSTRO TERRITORIO

LE API SENTINELLE AMBIENTALI DEL NOSTRO TERRITORIO

Azioni di biomonitoraggio della qualità del nostro ambiente

Giovedì 03 Maggio 2018, ore 17.30
Cantina Montelliana e dei Colli Asolani. Via Caonada, 1, 31044 – Montebelluna (TV)

click QUI per maggiori informazioni