Contributi a sostegno dell’agricoltura

In arrivo 89 milioni di euro con il Piano di sviluppo rurale della Regione Veneto Da Cia e Confagricoltura l’invito ad agricoltori e giovani di cogliere l’opportunità

Sono in arrivo 89 milioni di euro, nel Piano per lo sviluppo rurale regionale, in particolare per incentivare innovazione, sostenibilità e l’imprenditoria giovanile. Confederazione Italiana Agricoltori Treviso e Confagricoltura Treviso hanno organizzato per domani, giovedì 15 dicembre, un convegno in cui saranno illustrate le opportunità anche per gli imprenditori agricoli trevigiani. L’incontro pubblico si svolgerà alle ore 17, a Palazzo Piva, in via Piva 53, a Valdobbiadene. Interverrà Alberto Zannol, direttore della Sezione competitività sistemi agroalimentari della Regione Veneto. La giunta regionale ha recentemente approvato i bandi per il programma di sviluppo rurale, ora in discussione nella terza commissione del Consiglio regionale. Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europa, dallo Stato e dalla Regione Veneto..

Il bando prevede, tra gli altri finanziamenti, 40 milioni di euro per “Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda” e 15 milioni di euro per “L’insediamento di giovani in agricoltura”. Le domande dovranno essere presentate ad Avepa, tra i 30 ed i 105 giorni da quando il provvedimento sarà pubblicato sul Bur.

I dettagli verranno forniti nel convegno che si svolgerà domani a Valdobbiadene, il terzo appuntamento con “Agricoltura oggi”, organizzato da Cia Treviso e Confagricoltura Treviso. Ad aprire i lavori saranno i presidenti di Cia, Giuseppe Facchin, e di Confagricoltura, Lodovico Giustiniani. «Il Piano di sviluppo rurale potrà far crescere l’agricoltura nella Marca Trevigiana. Per i giovani sarà l’occasione di scoprire come avviare un’attività. – spiegano i presidenti delle due associazioni di categoria –. Si tratta di un’opportunità da cogliere per lo sviluppo delle nostre aziende».

 

 

Interruzione dei collegamenti telefonici

 

INFORMIAMO GLI ASSOCIATI CHE, A CAUSA DI LAVORI SULLA RETE ELETTRICA

PREVISTI PER LA MATTINA DEL 4 SETTEMBRE 2018

I COLLEGAMENTI TELEFONICI CON  LA SEDE CENTRALE DI CONFAGRICOLTURA TREVISO

POTREBBERO NON ESSERE FUNZIONANTI.

Ci scusiamo per il disagio