Vino: autorizzazioni per gli impianti viticoli

Si comunica che in data 21 marzo u.s. con il numero 1-168 è stato registrato dalla Corte dei Conti il decreto ministeriale n. 935 del 13 febbraio 2018: inerente il sistema di autorizzazioni per gli impianti viticoli. Lo stesso, già pubblicato sul sito del MIPAAF, sarà comunque inviato alla GURI per la pubblicazione. Lo ha reso noto il MIPAAF con una nota inviata a organizzazioni e Regioni.

Dalla data del 21 marzo, dunque, entrerà in vigore il Dm e si applicherà il vincolo dei sei anni inserito nell’articolato (art.10 comma 4) per contrastare i fenomeni elusivi del trasferimento delle autorizzazioni da reimpianto in altra regione.  Tale vincolo ad oggi si applica non solo ai terreni in affitto ma anche ai terreni in conduzione così come indicato in Circolare AGEA coordinamento n. 21923 del 13 marzo 2018. In merito ricordiamo la lettera che Confagricoltura ha inviato al MIPAAF ed ad AGEA per segnalare le criticità legate all’ampliamento di questa previsione.