Via libera alla vendita al dettaglio di piante e fiori

Sono state pubblicate oggi sul sito del Governo alcuni chiarimenti relativi al Dpcm 22 marzo che contengono buone notizie per il settore del florovivaismo. Come richiesto da Confagricoltura, il Governo ha chiarito che ai senti dell’art. 1, comma 1, lettera f), del Dpcm del 22 marzo 2020 che ammette espressamente l’attività di produzione, trasporto e commercializzazione di “prodotti agricoli”, è consentita anche la vendita anche al dettaglio di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti etc.

Deve conseguentemente considerarsi ammessa l’apertura dei punti di vendita di tali prodotti, ma in ogni caso essa dovrà essere organizzata in modo da assicurare il puntuale rispetto delle norme sanitarie in vigore.

Per maggiori informazioni, contattare gli uffici di Confagricoltura.

ATTENZIONE
PER L’ACCESSO AGLI UFFICI È RICHIESTO DI

CONTATTARE TELEFONICAMENTE

LA SEDE CENTRALE E GLI UFFICI PERIFERICI
DI CONFAGRICOLTURA TREVISO