Il Ministero della Salute ritiene possibile procedere all’eliminazione dell’obbligo di rilascio del passaporto per gli animali della specie bovina e bufalina, nati a partire dal 1° maggio 2015, che nascono e si movimentano sul territorio nazionale

Con la nota DGSAF n. 9384 del 10 aprile 2015 (Allegato 1) ed il relativo allegato (Allegato 2) il Ministero della Salute fa presente che, in regola con quanto previsto dalla vigente normativa comunitaria e nazionale, ritiene possibile procedere all’eliminazione dell’obbligo di rilascio del passaporto per gli animali della specie bovina e bufalina, nati a partire dal 1° maggio 2015, che nascono e si movimentano sul territorio nazionale.
L’obbligo di rilascio del passaporto permane per i capi destinati a scambi intracomunitari e/o esportazioni verso Paesi terzi.
Tale provvedimento non esula dall’obbligo relativo alla comunicazione di nascita/morte/movimentazioni, compresa quella al macello, al fine della registrazione in BDN/BDR delle relative informazioni.

Allegati