Semplificazione del sistema di autocontrollo del settore alimentare.

L’ULSS 2 Marca Trevigiana ha dato avvio ad un percorso sperimentale volto ad accompagnare le imprese agricole ed alimentari nel processo di semplificazione del sistema di autocontrollo per l’igiene e la sicurezza degli alimenti. Il progetto ha l’obiettivo di sostituire il manuale di HACCP con l’applicazione di misure più semplici e snelle, basate essenzialmente sulle buone prassi di igiene, che garantiscano comunque gli adempimenti previsti dalla legge

Al fine di aderire alla semplificazione è obbligatorio innanzitutto partecipare ad una specifica formazione, della durata di tre ore, erogata in collaborazione con l’ULSS2.

Si ricorda che l’attuazione di un sistema di autocontrollo è obbligatorio per tutte le imprese agricole che manipolano e/o trasformano alimenti, pertanto i settori a cui tale progetto è rivolto sono, ad esempio, cantine, agriturismo, ortofrutta, caseifici, ecc.

Possono aderire al progetto in questione tutte le microimprese agricole, cioè le aziende agricole con un numero di dipendenti inferiore a 10 unità e il cui fatturato o totale di bilancio annuo non superi 2 milioni di euro.

Per maggiori informazioni e per effettuare l’adesione all’attività formativa: Ufficio Formazione 0422/954670 – formazione@confagricolturatreviso.it

VITE: IL FUTURO È RESISTENTE?

CONVEGNO

LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019
VILLA LUISA FRANCESCA
VIA G. FIORONE – MONTEBELLUNA (TV)

click QUI per maggiori informazioni