Ricetta elettronica ufficialmente obbligatoria

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale numero 89 del 15 aprile, la ricetta elettronica veterinaria è diventata ufficialmente obbligatoria per la prescrizione di farmaci destinati agli animali. A partire quindi dal 16 aprile 2019 sarà obbligatoria la ricettazione del farmaco veterinario in esclusivamente in modalità informatizzata. Sarà, comunque, possibile continuare ad evadere le prescrizioni cartacee emesse in data antecedente al 16 aprile 2019 che risultano essere ancora in corso di validità. Chi possiede animali, da allevamento o da compagnia, potrà rivolgersi al farmacista semplicemente fornendo il proprio codice fiscale e un PIN di quattro cifre fornito dal veterinario. Il farmacista sarà in grado in questo modo di acquisire la prescrizione digitale e di consegnare il farmaco al cliente. La ricetta veterinaria elettronica potrà comunque essere stampata su richiesta.

Non sono previsti obblighi di inserimento dati nella Banca Dati per gli allevatori che potranno mantenere il registro dei farmaci veterinari in modalità cartacea o informatizzata aziendale. Ove l’allevatore lo richiedesse, però, potrà procedere all’inserimento dei trattamenti effettuati sugli animali sul sistema applicativo web, utilizzando direttamente il registro informatizzato della Banca Dati.

VITE: IL FUTURO È RESISTENTE?

CONVEGNO

LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019
VILLA LUISA FRANCESCA
VIA G. FIORONE – MONTEBELLUNA (TV)

click QUI per maggiori informazioni